sabato 10 dicembre | 19:43
pubblicato il 08/gen/2012 15:12

Asl, anni per saldare fatture: le peggiori Campania e Calabria

Lo studio della Cgia di Mestre: fenomeno da 40 miliardi di euro

Asl, anni per saldare fatture: le peggiori Campania e Calabria

Milano, (askanews) - Pagamenti che possono arrivare dopo mesi, spesso anni. E' l'odissea che vivono in Italia i fornitori privati delle Asl secondo il rapporto stilato dal Centro Studi della Cgia di Mestre che fotografa un'anomalia comune a diversi enti della Pubblica amministrazione. Le aziende sanitarie locali pagano i privati da cui hanno comprato materiale e strutture con un ritardo cronico. Le regioni che si fanno più attendere sono Campania e Calabria, dove si rischia di aspettare 3 o 4 anni prima di vedersi saldata una fattura. Caso limite quello dell'Asl di Napoli 1 Centro che di giorni ce ne mette 1676: più di 4 anni e 7 mesi. Il fenomeno in ogni caso riguarda l'Italia intera visto che solo due Asl su 286, lo 0,7% del totale, pagano i propri fornitori entro 60 giorni. In tutto le Asl italiane devono ai privati 40 miliardi di euro.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina