domenica 19 febbraio | 20:36
pubblicato il 28/dic/2012 11:43

Ascoli, Gdf scopre giro di fatture false da 226 milioni

Frode fiscale milionaria attuata con sistema "carosello"

Ascoli, Gdf scopre giro di fatture false da 226 milioni

Ascoli, (askanews) - Una giro di fatture false da 226 milioni di euro, una frode fiscale milionaria attuata tramite il sistema delle cosiddette frodi carosello: è quanto ha scoperto la Guardia di finanza di Ascoli Piceno nell'operazione "Best Price" grazie a una serie di controlli della Brigata di Porto San Giorgio nei confronti di una società con un'elevata percentuale di acquisti di prodotti elettronici.Attraverso l'emissione di fatture soggettivamente false si poteva disporre sia di un consistente credito IVA, sia di prodotti, compresi gli smartphone di ultima generazione, da immettere sul mercato a prezzi sensibilmente inferiori a quelli praticati dagli operatori legali, con conseguente inquinamento del mercato. Protagonisti del sistema imprenditori italiani ma anche operatori commerciali di Polonia e Portogallo: a conclusione delle indagini le Fiamme Gialle hanno denunciato 7 persone.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia