domenica 22 gennaio | 23:49
pubblicato il 03/giu/2013 19:21

Arte per bimbi videolesi, in mostra "Le parole della solidarietà"

L'evento promuove l'integrazione tra vedenti e non vedenti

Arte per bimbi videolesi, in mostra "Le parole della solidarietà"

Genova (askanews) - Guardare con le dita, ammirare splendide opere pur senza poterle vedere ma lasciando che l'arte conquisti la mente attraverso il tocco dei polpastrelli. E' il senso della mostra itinerante "Le parole della solidarietà", dedicata ai bambini ciechi ed ipovedenti. Esposte illustrazioni tattili ispirate alla solidarietà per avvicinare vedenti e videolesi, come spiega il curatore Pietro Vecchiarelli."Questa mostra serve per lanciare un messaggio d'integrazione, condivisione in cui tutti sono invitati a toccare queste tavole tattili, non solo i bambini non vedenti che possono trovare sempre degli educatori e delle persone attente alle loro ersigenze ma è soprattutto un messaggio universale quindi per tutti i bambini".Diversi gli artisti che hanno aderito all'iniziativa con opere "multisensoriali": un mix di suggestioni, materiali e stili che contribuiscono a proporre l'arte come qualcosa da "sentire" oltre che da vedere. L'iniziativa, inoltre, rientra nel progetto "A spasso con le dita", promosso dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi in collaborazione con la Onlus EnelCuore, in cui 5mila libri tattili sono stati distribuiti in mille biblioteche italiane."Questa seconda parte del progetto vuole portare questo messaggio d'integrazione e del piacere della lettura attraverso il brail e le immagini tattili e attraverso storie che si possono leggere con le mani oltre che con gli occhi in 10 tappe in cui 10 artisti hanno illustrato delle tavole tattili ognuna ispirata a una nuova parola della solidarietà"Dopo Torino e Genova la mostra toccherà le città di Narni, in provincia di Terni, Firenze, Trieste, Verona, Napoli, Bari, Catania, Roma, L'Aquila e Milano.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4