lunedì 05 dicembre | 09:49
pubblicato il 08/apr/2013 12:00

Arte/ Pagò un Renoir 7 dollari, l'Fbi indaga sul mistero

Il quadro era stato rubato a Baltimora nel 1951

Arte/ Pagò un Renoir 7 dollari, l'Fbi indaga sul mistero

New York , 5 Apr. (askanews) - Sulle pagine dei giornali americani riemerge il mistero del quadro di Pierre-Auguste Renoir, che una donna sostiene di aver pagato sette dollari a un mercatino delle pulci della Virginia, attirata dalla cornice dorata. La vicenda era balzata all'attenzione dei media lo scorso settembre, quando la donna, che restava nell'anonimato facendosi chiamare "Renoir girl", aveva portato ad autenticare l'opera del maestro dell'Impressionismo alla casa d'aste Potomack. Il dubbio sulla preziosità del quadretto le era stato suggerito dalla madre che, con un passato da pittrice, poteva vantare un occhio allenato all'arte. Confermata l'originalità del quadro, quando sembrava che l'accaduto si sarebbe tradotto semplicemente in uno straordinario affare per una frequentatrice di mercatini, è scoppiato un mistero su cui sta indagando l'Fbi: l'opera risulta infatti scomparsa dal museo di Baltimora nel 1951. A24-Ber

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari