domenica 26 febbraio | 05:11
pubblicato il 08/mag/2012 15:03

Arrivano gli e-book di Google in italiano: 2 milioni di titoli

Testi in vendita su Google Play e consultabili sulla "nuvola"

Arrivano gli e-book di Google in italiano: 2 milioni di titoli

Milano, (askanews) - Gli e-book di Google Play arrivano anche in Italia. Dopo Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Australia, l'azienda di Mountain View lancia per la prima volta in un Paese di lingua non inglese la propria piattaforma di vendita online di libri in formato digitale. Il catalogo in italiano comprende ben 2 milioni di titoli, cifra che fa di Google il più grande editore digitale in Italia.I testi acquistati viaggiano nella "nuvola", sui server di Google, e possono dunque essere letti con tutti gli strumenti a piattaforma Android. Gli e-reader compatibili attualmente sono oltre 80, ma Google ha fatto sapere di avere in cantiere anche la versione per l'Italia dell'applicazione anche per prodotti Apple, come succede già in altri Paesi. Nessun dettaglio sugli accordi commerciali con gli editori, fondamentale nodo del settore per tutte le aziende, da Apple a Microsoft.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech