giovedì 08 dicembre | 01:22
pubblicato il 13/mag/2011 15:51

Arriva il premier e Napoli si rifà il trucco: via i rifiuti

Pulite le strade del quartiere dove ci sarà il comizio

Arriva il premier e Napoli si rifà il trucco: via i rifiuti

E' una Fuorigrotta senza traccia di immondizia quella che si prepara ad accogliere il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha scelto di chiudere la campagna per le elezioni amministrative proprio a Napoli. Intorno alla Mostra d'Oltremare i viali appaiono puliti e perfettamente curati, ma basta spostarsi di poche decine di metri, nelle vie del quartiere dove il premier non passerà, e si ripiomba nell'incubo dell'emergenza rifiuti, con cumuli di spazzatura agli angoli delle strade e cassonetti traboccanti di sporcizia. Una situazione che si ripresenta anche in alcune delle vie principali di Napoli, come la zona della stazione, dove contro il degrado si mobiltano anche degli spazzini "fai da te". Nonostante i proclami politici, quindi, l'emergenza sembra ancora lontana dall'essere risolta. E domenica si voterà per il nuovo sindaco.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni