martedì 17 gennaio | 12:56
pubblicato il 21/apr/2011 10:30

Arrigoni/ Oggi a Roma l'autopsia, l'indagine verso l'archivio

Per la Procura non c'è interlocutore valido per una estradizione

Arrigoni/ Oggi a Roma l'autopsia, l'indagine verso l'archivio

Roma, 21 apr. (askanews) - E' fissato per questa mattina l'esame autoptico di Vittorio Arrigoni, il giovane attivista pro-palestinesi ucciso la scorsa settimana a Gaza da un gruppo di terroristi salafiti. L'accertamento sarà svolto dagli esperti dell'istituto di medicina legale dell'Università La Sapienza, coordinato dal professor Paolo Arbarello. I risultati delle analisi e delle verifiche cliniche saranno poi messe a disposizione degli inquirenti della Procura di Roma. Il fascicolo sulla vicenda, avviato la scorsa settimana, per il reato di sequestro di persona a scopo di terrorismo aggravato dalla morte dell'ostaggio, è comunque destinato a finire in archivio. Non c'è un interlocutore valido con cui l'autorità giudiziaria italiana può relazionarsi ai fini di una eventuale estradizione di coloro che hanno ucciso Arrigoni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate