venerdì 24 febbraio | 23:13
pubblicato il 05/dic/2013 12:00

Arresti Prato, i cinesi pagavano fino a 1500 euro per residenza

Da un minimo di 600 euro, previste anche "altre utilità"

Arresti Prato, i cinesi pagavano fino a 1500 euro per residenza

Firenze, 5 dic. (askanews) - Tra i 600 e i 1500 euro: è di quanto avevano bisogno i singoli immigrati cinesi che tramite la complicità di un funzionario dell'anagrafe del Comune di Prato riuscivano ad ottenere illegalmente falsi certificati di residenza per poter soggiornare in Italia. A scoprirlo, la Guardia di Finanza di Prato che è intervenuta nei confronti di una banda specializzata nella creazione di questi falsi documenti. Secondo gli inquirenti, oltre o in alternativa al denaro, le 11 persone indagate ottenevano "altre utilità". Le Fiamme Gialle, 500 uomini impegnati nel blitz di questa mattina, hanno scoperto almeno 300 cittadini cinesi che, pagando dai 600 ai 1.500 euro, hanno ottenuto i documenti. "E' un'operazione - ha sottolineato il comandante provinciale della Gdf di Prato Gino Reolon, nel presentare a SkyTg24 i primi risultati dell'operazione- che vuole anche essere una risposta decisa e forte delle Istituzioni alla tragedia dei giorni scorsi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech