sabato 03 dicembre | 10:35
pubblicato il 05/giu/2014 12:00

Arresti Mose, Renato Chisso (Fi) si dimette da assessore

Con un telegramma "irrevocabili dimissioni"

Arresti Mose, Renato Chisso (Fi) si dimette da assessore

Venezia, 5 giu. (askanews) - L'assessore regionale alla mobilità, Renato Chisso (Fi) ha rassegnato le sue dimissioni. Chisso è coinvolto nel 35 arresti dell'inchiesta sugli appalti del Mose. L'ex assessore ha spedito un telegramma all'Ufficio del protocollo della Regione Veneto in cui parla di "irrevocabili dimissioni". Il governatore Luca Zaia proprio ieri aveva ritirato le deleghe a Chisso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari