giovedì 19 gennaio | 23:20
pubblicato il 13/giu/2011 08:46

Arresti in corso a Firenze per disordini cortei a maggio

La Digos ha indagato sugli atti vandalici durante manifestazioni

Arresti in corso a Firenze per disordini cortei a maggio

Firenze, 13 giu. (askanews) - La Polizia di Firenze sta eseguendo misure cautelari, che si riferiscono ad alcune manifestazioni dello scorso maggio, sfociate in disordini e atti vandalici. Le indagini condotte dalla Digos di Firenze, coordinata dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione, hanno permesso di individuare le persone ritenute responsabili dei reati di attentato contro i diritti politici dei cittadini, danneggiamento seguito da incendio, danneggiamento aggravato, resistenza, oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale, manifestazione non autorizzata, ingiurie, minacce, lesioni aggravate, invasione di edifici e imbrattamento. L'episodio più eclatante, connesso ai cortei di maggio, fu la rottura delle vetrate della sede fiorentina del Pdl.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale