lunedì 23 gennaio | 02:21
pubblicato il 09/mag/2014 13:34

Arrestato l'omicida della donna crocifissa: ha confessato

Firenze, in manette il 55enne Riccardo Viti

Arrestato l'omicida della donna crocifissa: ha confessato

Firenze (askanews) - Riccardo Viti, un idraulico di 55 anni, è stato arrestato dalla Polizia di Firenze e ha confessato di essere lui l'omicida della ragazza rumena trovata crocifissa a una sbarra sotto un cavalcavia della A1 nella periferia di Firenze. L'uomo ha ammesso di avere seviziato altre donne e ha aggiunto che sperava che anche questa volta la sua vittima venisse ritrovata viva. Gli inquirenti lo hanno individuato grazie a testimonianze di prostitute e video di telecamere. Nel suo garage è stato ritrovato il nastro adesivo usato per legare la giovane e dei bastoni che potrebbero essere le armi con cui la donna è stata percossa.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4