martedì 17 gennaio | 10:22
pubblicato il 16/lug/2014 14:01

Arrestato alle Vele di Scampia latitante da tre anni

Deve scontare pena di 10 anni per violenza sessuale di gruppo

Arrestato alle Vele di Scampia latitante da tre anni

Caserta (askanews) - La sua latitanza è finita dopo tre anni alle Vele di Scampia. Era ricercato dal mese di maggio del 2011, quando evase dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto, poiché riconosciuto colpevole del reato di violenza sessuale di gruppo. Si tratta di Franco Michele, 76 anni,di Castel Volturno, che dovrà scontare una pena di oltre 10 anni e 10 mesi di reclusione.A catturarlo sono stati i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Caserta, coadiuvati dai colleghi del luogo e coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Per la sua catturasono stati impiegati circa 25 uomini. L'uomo è stato individuato a Napoli Secondigliano nel quartiere Scampia all'interno di uno degli stabili che costituiscono il cosiddetto complesso delle Vele.

Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello