lunedì 20 febbraio | 23:59
pubblicato il 30/dic/2011 16:41

Arrestato a Gioia Tauro il latitante Antonio Franzè

Ricercato per traffico internazionale droga

Arrestato a Gioia Tauro il latitante Antonio Franzè

Gioia Tauro (askanews) - Un pericoloso latitante ha tentato di scappare attraverso i tetti a Gioia Tauro ma i carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria sono riusciti ad acciuffarlo e ad arrestarlo.L'uomo, Antonio Franzè, 32 anni, presunto affiliato alla 'ndrangheta, era latitante dal novembre scorso quando finì nelle maglie di un'indagine della Procura di Roma, denominata Meta 2010, con l'accusa di associazione mafiosa finalizzata al traffico internazionale di droga come ha spiegato il Comandante Provinciale dei Carabinieri Pasquale Angelosanto. Franzé è stato sorpreso a Gioia Tauro in casa di uno zio, che è stato denunciato per favoreggiamento. L'organizzazione criminale di cui faceva parte era in grado di approvvigionarsi di ingenti quantitativi di cocaina direttamente dai cartelli colombiani produttori della droga e di importarli in Italia.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia