venerdì 09 dicembre | 12:36
pubblicato il 28/ott/2014 10:07

Arrestato a Caserta il patron del Latte Matese-Foreste Molisane

Per estorsione e smaltimento illecito di rifiuti

Arrestato a Caserta il patron del Latte Matese-Foreste Molisane

Napoli, 28 ott. (askanews) - Arrestato a Caserta Giuseppe Gravante, il patron della produzione di Latte Matese-Foreste Molisane. Estorsione e smaltimento illecito di rifiuti sono i reati ipotizzati nei confronti del proprietario della società. A eseguire l'ordinanza di custodia cautelare, con il beneficio dei domiciliari, il personale del Corpo forestale dello Stato di Caserta, su disposizione della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Si ipotizza che l'uomo, responsabile di alcune note società casertane del settore del zootecnico e agroalimentare, sotto la minaccia del licenziamento, costringesse i propri dipendenti a sversare rifiuti liquidi provenienti da attività zootecniche direttamente nel fiume Volturno. I rifiuti solidi, invece, sarebbero stati smaltiti dopo essere stati bruciati e interrati nei terreni della propria azienda.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina