venerdì 20 gennaio | 23:20
pubblicato il 01/apr/2011 19:41

Arpac, Mastella: voglio uscire pulito da questa vicenda

Non luogo a procedere per il reato di associazione

Arpac, Mastella: voglio uscire pulito da questa vicenda

Un Clemente Mastella sereno ma amareggiato, si sfoga dopo la decisione del gup del Tribunale di Napoli di dichiarare il non luogo a procedere per il reato più grave di cui era accusato, l'associazione a delinquere. La vicenda giudiziaria in cui era coinvolto l'ex ministro è quella delle presunte irregolarità nelle assunzioni all'Arpac, Agenzia regionale Campana per la tutela dell'ambiente.Mastella è stato rinviato a giudizio, invece, per i reati di truffa, appropriazione indebita ed abuso d'ufficioIl reato di abuso d'ufficio si riferisce ad un incarico affidato ad un conoscente dell'ex ministro all'Arpac, ma Mastella precisa: era la mia unica segnalazione su 600 ed è stato preso solo per 3 mesi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4