lunedì 27 febbraio | 03:57
pubblicato il 02/dic/2011 10:20

Arezzo, sgominata banda contraffattori: a capo due 'ndranghetisti

Arrestati anche 4 campani, 30mila capi abbigliamento sequestrati

Arezzo, sgominata banda contraffattori: a capo due 'ndranghetisti

Arezzo, (askanews) - Sei persone arrestate, decine di conti correnti e oltre 30.000 capi d'abbigliamento contraffatti sequestrati: è il bilancio dell operazione "Rubamazzo" condotta dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Arezzo e del GICO del Nucleo di Polizia Tributaria di Firenze. I militari hanno così smantellato un'organizzazione criminale, a carattere transnazionale e con ramificazioni in tutta Italia, che si occupava di produrre e commercializzare capi di abbigliamento e accessori con marchi contraffatti.A capeggiarla due uomini, di 45 e 42 anni, della provincia di Vibo Valentia, affiliati a due cosche della 'ndrangheta: gli Anello Fiumara di Filadelfia e i Mancuso di Limbadi, arrestati insieme ad altri 4 componenti della banda, residenti invece in Campania. Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal G.I.P. del Tribunale di Firenze su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech