sabato 10 dicembre | 22:15
pubblicato il 24/ago/2012 13:12

Arezzo, presi gli "uomini d'oro": 5 arresti per furto oreficeria

Forze dell'ordine hanno incastrato 4 pugliesi e un marchigiano

Arezzo, presi gli "uomini d'oro": 5 arresti per furto oreficeria

Arezzo (askanews) - Cinque arresti per furto all'azienda orafa Salp di Arezzo: sono stati effettuati, grazie a un'attività congiunta, dalla Polizia di Stato e dai carabinieri nell'ambito dell'operazione "Uomini d'Oro 2", scaturita dalle indagini relative al furto che - lo scorso novembre - avevano già portato all'individuazione, identificazione e arresto di tre persone.A carico delle cinque persone, inizialmente denunciate, sono emersi nuovi elementi, tali da far scattare nei loro confronti la misura cautelare sia per il concorso morale sia per la partecipazione attiva alla pianificazione e alla realizzazione del furto. Le ulteriori indagini hanno permesso di aggravare la posizione di quattro persone di origine pugliese e di un marchigiano, rintracciati anche grazie al personale degli uffici della Polizia e dei Carabinieri di Andria, Trani, Cerignola e Jesi.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina