domenica 19 febbraio | 20:17
pubblicato il 10/lug/2012 18:04

Arezzo, batte la testa in piscina: in coma bambino di 6 anni

E' la stessa a San Savino dove affogò 2 anni fa un altro bimbo

Arezzo, batte la testa in piscina: in coma bambino di 6 anni

Firenze, 10 lug. (askanews) - Ha battuto la testa, in piscina, ed è andato in arresto cardiaco: un bambino di sei anni, residente a Firenze, è rimasto gravemente ferito dopo un tuffo, mentre era alla piscina 'Crocodile' di Monte San Savino, in provincia di Arezzo. Dopo l'urto, ha avuto un arresto cardiaco di origine traumatica. Il piccolo è stato subito soccorso dal personale della piscina, che gli ha iniziato un massaggio. A fornire i primi soccorsi al bambino sarebbe stato il personale presente nella piscina, poi sono arrivati i sanitari del 118 che lo hanno intubato. Il piccolo è stato quindi trasferito in elicottero al Meyer di Firenze. E' in coma neurologico. Accertamenti in corso da parte dei carabinieri. Due anni fa, nella piscina 'Crocodile', morì per annegamento un bambino di 10 anni, Stefan Tironiac, a seguito di uno scontro con un altro bambino, mentre si tuffava.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia