martedì 06 dicembre | 20:51
pubblicato il 20/ott/2011 10:18

Archeotipo, l'archeologia in digitale alla portata di tutti

Spin-off dell'università di Siena segue ogni tappa degli scavi

Archeotipo, l'archeologia in digitale alla portata di tutti

Un ponte tra passato e futuro, per rivivere la storia attraverso la tecnologia, dalla scansione in 3D alla realtà aumentata: è Archeotipo, una spin-off dell'università di Siena formata da 10 archeologi, che digitalizza reperti e monumenti per metterli a disposizione del grande pubblico. Il lavoro parte dagli scavi e termina al computer: alla base c'è una concezione della tecnologia come strumento utile, come un elettrodomestico. Pierpaolo Pocaterra, tra i fondatori e presente allo Smau di Milano, spiega come funziona.Sul piano tecnico si passa dalla scansione e modellazione tridimensionale dei reperti allo sviluppo di database, dal Web design allo scavo digitale, sino alle app. Tra quelle sviluppate c'è n'è una che manda in pensione la vecchia audioguida: una guida interattiva per i device mobile di ultima generazione, come smartphone e tablet, che accompagna il visitatore alla scoperta di un'area archeologica o un museo, a portata di tasca.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni