giovedì 08 dicembre | 09:16
pubblicato il 03/ott/2011 11:25

Appello di Miss Italia per Francesco Azzarà: spero torni presto

Francesca Bivone festeggiata dai suoi concittadini a Sinopoli

Appello di Miss Italia per Francesco Azzarà: spero torni presto

"Oggi state festeggiando me ma spero, e mi auguro, che il prima possibile si possa festeggiare il ritorno a casa di Francesco Azzarà". A parlare è Stefania Bivone, la 18enne neo Miss Italia che durante la festa organizzata per il ritorno nella sua città, Sinopoli, in Calabria, ha espresso il desiderio di una felice soluzione del rapimento del collaboratore italiano di Emergency, sequestrato a Nyala, in Darfur il 14 agosto scorso. A Sinopli c'è stato un vero e porprio bagno di folla per la reginetta della bellezza italiana, arrivata a bordo di un'auto d'epoca del 1932 scoperta, dopo avere attraversato l'intero paese imbandierato. Oltre che dai concittadini e dal sindaco, di Sinopoli, Luigi Chiappalone, è stata festeggiata da tantissimi calabresi giunti da tutta la regione.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni