mercoledì 07 dicembre | 19:38
pubblicato il 25/gen/2014 11:31

Anno giudiziario/Torino: Barbuto su Tar-Cota, legislatore e' correo

(ASCA) - Torino, 25 gen 2014 - Se c'e' una responsabilita' dei giudici per la lunghezza del processo amministrativo che sta definendo il contenzioso sulle elezioni regionali piemontesi del 2010 c'e' una ''correita''' del legislatore, in quanto quattro discipline succedutesi nel tempo dal 1923 al 2010 non hanno semplificato la procedura e oggi ''il legislatore e' inerte e anche l'inerte qualche volta e' corresponsabile''. Nella cerimonia per l'apertura dell' anno giudiziario a Torino, il presidente della Corte d'appello di Torino, Mario Barbuto, ha affrontato il procedimento che ha annullato dopo quattro anni le elezioni regionali del 2010 e che ora pende davanti al Consiglio di Stato. Alla cerimonia non e' presente il governatore Roberto Cota, un'assenza forse non casuale alla luce della manifestazione in corso davanti a palazzo di giustizia da parte di qualche decina di leghisti che sventolano bandiere e gridano ''vergogna''.

Barbuto ha sottolineato comunque, riferendosi sempre al processo che ha portato all'annullamento del voto, che ''mai un caso giudiziario ha avuto cosi' tanti processi'' e lo ha definito come ''un percorso di montagna con tante diramazioni''. ''Ma l'abbbiamo inventato noi (i giudici, ndr) questo barocchismo'?'', ha domandato Barbuto dopo aver ricordato i vari passaggi di fronte alla giustizia amministrativa, costituzionale, civile e penale del ''caso Giovine''. Il presidente della Corte d'Appello che naturalmente non e' entrato nel merito della vicenda ha sottolineato che la cotruzione ''barocca'' prevista dal legislatore ''non e' immodificabile ed eterna''. ''Il legislatore avrebbe il potere di modificare quella costruzione arcaica - ha osservato -. Non l'ha fatto fino ad oggi''. ''Se i colpevoli sono i giudici, tutti i giudici - ha concluso - allora correi e corresponsabili sono i legislatori degli ultimi 80 anni che li obbligano a certe procedure arcaiche''.

eg/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni