mercoledì 07 dicembre | 16:23
pubblicato il 25/gen/2014 11:28

Anno giudiziario/Torino: Barbuto su emergenza carceri, si usino caserme

(ASCA) - Torino, 24 gen 2014 - Si utilizzino le caserme dismesse per ospitare i condannati che oggi non hanno diritto a misure alternative alla detenzione ma che in base a probabili direttive di interpretazione ''largheggiante'', potrebbero essere rimessi in liberta' sper effetto dell'emergenza carceri. Lo ha proposto il presidente della Corte d'Appello di Torino Mario Barbuto nel corso della cerimonia per l'apertura dell'anno giudiziario nel capoluogo piemontese. ''A questi luoghi si destinino o detenuti per reati meno gravi, quelli per intenderci destinati alle misure alternative mediante una interpretazione eccessivamente largheggiante delle norme sulla spinta della condanna europea (la sentenza Torreggiani della corte europea di Strasburgo dell'8 gennaio 2013, ndr)''.

Quanto al problema della difficile procedura di sdemanializzazione delle strutture militari Barbuto ha fatto una battuta: ''non voglio fare il Renzi della situazione, ma la procedura si puo' risolvere in 5 minuti'' .

eg/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni