martedì 21 febbraio | 23:23
pubblicato il 25/gen/2014 11:46

Anno giudiziario/Roma: Pandolfi, disposti a non mollare

(ASCA) - Roma, 25 gen 2014 - ''Tra la 'gente disposta a non mollare' ci saremo noi senza esitazione''. Lo ha detto il presidente facente funzioni della Corte d'Appello di Roma, Catello Pandolfi, nel corso del suo discorso durante la cerimonia di apertura dell'anno giudiziario. ''Malgrado gli affanni che affliggono il sistema'' e ''a fronte di critiche spesso ingiuste che possono determinare momenti di scoramento'', i magistrati del distretto di Roma e Lazio sono pronti a ''non lasciare cadere l'invito'' del Capo dello Stato che nel suo messaggio di fine d'anno ''ha invocato il coraggio degli italiani come indispensabile risorsa cui attingere in un momento tra i piu' difficili della storia recente del Paese'', ha spiegato Pandolfi. ''Come magistrati non lasceremo cadere questo invito e continueremo a porre il nostro massimo impegno -ha aggiunto Pandolfi- nella quotidiana attivita' per rafforzare nei cittadini la fiducia nell'istituzione che rappresentiamo e garantire un sicuro presidio di autonomia e imparzialita'''.

bet/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia