sabato 21 gennaio | 20:29
pubblicato il 25/gen/2014 12:13

Anno giudiziario/Roma: Ferri, giudici italiani tra i piu' produttivi Ue

(ASCA) - Roma, 25 gen 2014 - ''Gli obiettivi dell'azione del ministero hanno riguardato, soprattutto, gli aspetti del contenimento dei tempi della giustizia, della riforma della geografia giudiziaria e del miglioramento della condizione carceraria''. E' il resoconto del sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri, nel corso del suo intervento a Roma in occasione dell'inaugurazione dell'Anno Giudiziario 2014 sottolineando che ''sul problema della intollerabile lentezza dei tempi per ottenere una decisione definitiva che nel settore penale conduce ad un numero elevato di prescrizioni la risposta italiana e' stata generosa: l'ultimo rapporto della Commissione Europea per l'efficienza della giustizia colloca il nostro paese ai primi posti per la produttivita' dei giudici. Ogni giudice italiano - ha ricordato - smaltisce ogni anno in media 411 procedimenti civili e 181 procedimenti penali, un giudice spagnolo 246 civili e 87 penali, un giudice francese ne conclude 215 civili e 87 penali e un giudice austriaco 65 civili e 16 penali. Tali significativi risultati - ha aggiunto - sono stati raggiunti grazie al fondamentale apporto dl personale amministrativo anche se costretto a confrontarsi con scoperture dell'organico sempre piu' gravi: carenze organico hanno raggiunto il 16%.'' Ferri ha spiegato che ''sul piano organizzativo l'intervento piu' imponente per migliorare l'efficienza del servizio giudiziario ha riguradato l'attuazione della riforma delle circoscrizioni giudiziarie: gli uffici di primo grado sono passati da 1398 a 450, consentendo il recupero di ben 2301 unita' del personale di magistratura, tra togata ed onoraria, e di 7029 personale amministrativo. L'arretrato e' la vera zavorra del sistema italiano: in questo campo gli interventi del Governo sono stati molteplici. Nel settore civile anche mediante la valorizzazione dell'istituto della media conciliazione e di potenziare l'offerta di giustizia razionalizzando il sistema processuale'' ha precisato.

bet/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4