giovedì 08 dicembre | 03:15
pubblicato il 25/gen/2014 11:57

Anno giudiziario/Reggio C.: Presidente Macri',organico a limite paralisi

(ASCA) - Reggio Calabria, 25 gen - ''La situazione complessiva della giurisdizione nel Distretto della Corte d'Appello di Reggio Calabria, non e' sostanzialmente migliorata. Le persistenti scoperture di organico dei vari uffici giudiziari e le consistenti carenze del personale amministrativo, rendono la situazione, in un territorio diffusamente pervaso dalla illegalita' e dalla presenza della piu' pericolosa associazione mafiosa esistente in Italia, la 'ndrangheta, certamente tra le piu' pericolose al mondo, al limite della paralisi della giurisdizione''. Lo ha detto il presidente della Corte d'Appello di Reggio Calabria, Giovanni Battista Macri', nela sua relazione durante la cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario.

Di seguito l'organico degli uffici del Distretto, con le relative scoperture: la Corte d'Appello ha la scopertura di due consiglieri, su un organico di 6 presidenti di sezione e 24 consiglieri, inoltre risultano vacanti i due posti di magistrato distrettuale; il Tribunale di Reggio Calabria ha 6 presidenti di sezione e 34 giudici, su un organico di 6 presidenti di sezione e 43 giudici; il Tribunale di Palmi ha 3 presidenti di sezione e 19 giudici su un organico di 3 presidenti di sezione e 27 giudici; il Tribunale di Locri ha 3 presidenti di sezione e 20 giudici su un organico di 3 presidenti di sezione e 23 giudici; organico al completo per il Tribunale per i Minorenni, cosi' come per il Tribunale di Sorveglianza. La scopertura totale, quindi, e' di 24 magistrati giudicanti, su un organico di 142, pari a circa il 17%.

Per quanto attiene invece all'organico degli uffici della Requirente: presso la Procura Generale l'organico e' vacante di un posto di sostituto procuratore generale, e manca anche il magistrato requirente distrettuale; presso la Procura di Reggio Calabria, ''sede disagiata'', vi sono 24 sostituti su 26 oltre a 2 procuratori aggiunti su un organico di 3; presso la Procura di Palmi vi sono 7 sostituti su 10, oltre un aggiunto; presso la Procura di Locri vi sono 5 sostituti su 8; presso la Procura della Repubblica per i Minorenni in organico vi e' un sostituto procuratore e si e' in attesa della nomina del procuratore capo, in quanto il gia' capo dell'ufficio, pur attualmente rimanendo nello stesso ufficio, ha completato il periodo massimo di permanenza nella sede.

''Tali scoperture - ha affermato Macri' - negli uffici giudicante e in quelli della requirente rendono estremamente difficoltoso perseguire una reale efficienza operativa''.

red/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni