lunedì 05 dicembre | 02:00
pubblicato il 25/gen/2014 12:09

Anno giudiziario/Milano: Canzio, stop a prescrizione dopo primo grado

(ASCA) - Milano, 25 gen 2014 - Il calcolo dei termini di prescrizione andrebbe 'sterilizzato' dopo il primo grado di giudizio. Questa la proposta avanzata dal presidente della Corte d'Appello di Milano, Giovanni Canzio, durante la cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario.

Secondo l'alto magistrato, la disciplina che regola la prescrizione ''estende illogicamente i suoi effetti sul processo penale, mentre sarebbe corretto sterilizzarne l'operativita' almeno dopo la sentenza di condanna di primo grado, assicurando poi termini celeri e certi per le eventuali fasi di impugnazione''. Per Canzio, infatti, ''il giusto processo deve potersi muovere lungo i binari procedimentali solidi ed efficienti, sicche' sia in grado, in tempi ragionevoli e certi, di dare risposte alle legittime ansie legalitarie e securitarie della collettivita', senza che risulti compromesso il nucleo forte delle garanzie e e delle liberta' dell'imputato''.

fcz/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari