lunedì 23 gennaio | 04:29
pubblicato il 24/set/2013 20:28

Animali: Lav, bene Senato su stop fondi pubblici ai circhi che li usano

Animali: Lav, bene Senato su stop fondi pubblici ai circhi che li usano

(ASCA) - Roma, 25 set - ''Il circo contemporaneo e i circhi senza animali potranno finalmente usufruire dei contributi ministeriali assegnati dal Fondo unico dello spettacolo. E quelli destinati agli spettacoli con animali, ancora quest'anno piu' di 3 milioni di euro, dovranno essere azzerati entro cinque anni e impiegati per la riconversione delle attivita'''.

Lo comunica in una nota la Lav che plaude alla ''bocciatura morale'' espressa stasera dal Senato nell'approvare un emendamento e un ordine del giorno nella conversione del decreto-legge sulla tutela, la valorizzazione e il rilancio dei beni e delle attivita' culturali e del turismo. I tagli ai circhi con animali sono stati approvati a larghissima maggioranza e con il parere positivo del ministro della Cultura, Massimo Bray.

Per la Lav ''si tratta di una inequivocabile bocciatura morale e sostanziale dell'uso degli animali nei circhi, della loro prigionia e delle loro costrizioni, e un primo importante passo legislativo in favore del divertimento e della cultura senza sofferenze per gli animali. Protagonista positivo - sottolineano gli animalisti - e' stato un fronte trasversale di senatori come De Petris (Sel), Repetti e Bondi (Pdl), Amati e Cirinna' (Pd), Taverna (M5S). Bocciato senza appello - sottolinea la Lav - un subemendamento del sen.

Giovanardi, voce unica di difesa dell'anacronistico circo con animali''. La Lav e' inoltre ''convinta che il voto di oggi incoraggera' il parlamento ad approvare le proposte di legge per lo stop all'uso di animali nei circhi, come gia' deliberato da altri paesi in Europa e nel resto del mondo'', conclude la nota.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4