domenica 04 dicembre | 07:05
pubblicato il 16/ago/2013 12:00

Animali/ Aidaa: abbandoni cani in aumento del 40% rispetto a 2012

Cresciute le segnalazioni in città

Animali/ Aidaa: abbandoni cani in aumento del 40% rispetto a 2012

Roma, 16 ago. (askanews) - Aumentano drasticamente le segnalazioni di abbandoni di cani nelle città italiane, secondo i dati distribuiti dal telefono amico Aidaa. Dal primo agosto 2013 fino a ieri sono giunte 1.912 segnalazioni di avvistamenti di cani abbandonati o randagi vaganti per le vie delle città italiane (escluse strade provinciali, statali ed autostrade) con una media di 128 telefonate al giorno con un incremento di circa il 40% rispetto al dato relativo allo stesso periodo del 2012 quando le segnalazioni furono 1.148. Nel solo giorno di ferragosto le chiamate per segnalare cani abbandonati sono state 86, rispetto alle 57 dello scorso anno. Le città capoluogo di provincia da dove giungono i maggiori numeri di chiamate sono Bari, Palermo, Roma, Napoli, Benevento e Lecce. Al nord segnalazioni sono pervenute da Parma (11), Torino (6), Aosta (5) e Milano (3). A livello regionale i numeri maggiori appartengono come al solito a Puglia, Campania, Calabria, Lazio e Sicilia. In diminuzione invece le segnalazioni provenienti dalla Sardegna.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari