lunedì 20 febbraio | 08:27
pubblicato il 16/ago/2013 12:00

Animali/ Aidaa: abbandoni cani in aumento del 40% rispetto a 2012

Cresciute le segnalazioni in città

Animali/ Aidaa: abbandoni cani in aumento del 40% rispetto a 2012

Roma, 16 ago. (askanews) - Aumentano drasticamente le segnalazioni di abbandoni di cani nelle città italiane, secondo i dati distribuiti dal telefono amico Aidaa. Dal primo agosto 2013 fino a ieri sono giunte 1.912 segnalazioni di avvistamenti di cani abbandonati o randagi vaganti per le vie delle città italiane (escluse strade provinciali, statali ed autostrade) con una media di 128 telefonate al giorno con un incremento di circa il 40% rispetto al dato relativo allo stesso periodo del 2012 quando le segnalazioni furono 1.148. Nel solo giorno di ferragosto le chiamate per segnalare cani abbandonati sono state 86, rispetto alle 57 dello scorso anno. Le città capoluogo di provincia da dove giungono i maggiori numeri di chiamate sono Bari, Palermo, Roma, Napoli, Benevento e Lecce. Al nord segnalazioni sono pervenute da Parma (11), Torino (6), Aosta (5) e Milano (3). A livello regionale i numeri maggiori appartengono come al solito a Puglia, Campania, Calabria, Lazio e Sicilia. In diminuzione invece le segnalazioni provenienti dalla Sardegna.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia