sabato 03 dicembre | 04:05
pubblicato il 06/mag/2013 15:12

Andreotti: Cattaneo, Italia perde protagonista assoluto

(ASCA) - Milano, 6 mag - ''Oggi l'Italia perde un protagonista assoluto della sua storia''. Questo il commento del Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, sulla morte di Giulio Andreotti. ''Con la scomparsa di Andreotti - aggiunge - se ne vanno una parte importantissima di storia della nostra Repubblica e un uomo che ha segnato la vita politica del nostro Paese dal dopoguerra ad oggi. Della sua figura - osserva ancora Cattaneo - e' stata data una rappresentazione spesso controversa. Al di la' delle ombre che hanno accompagnato il suo percorso, e' innegabile il grande contributo e la pesante eredita' che lascia a tutti noi. Egli e' stato certamente un uomo di straordinaria qualita', di infaticabile capacita' di lavoro, di dedizione senza risparmio alla politica e all'amministrazione della cosa pubblica. Ricorderemo il senatore Andreotti oltre che per la sua attivita' all'interno delle istituzioni, per il suo spirito acuto e sagace e per la capacita' di guardare alle situazioni con estremo realismo e pragmatismo''.

com-fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari