domenica 11 dicembre | 05:12
pubblicato il 05/mar/2014 19:06

Ancora isolate 25 persone a Lizzano in Belvedere dopo la frana

Ieri crollo di un pezzo di montagna in Appennino per il maltempo

Ancora isolate 25 persone a Lizzano in Belvedere dopo la frana

Bologna (askanews) - Sono ancora isolate le 25 persone residenti in località "Campo delle Noci" nella frazione di Pianaccio sull'Appennino bolognese a causa della frana che ha bloccato martedì mattina la strada provinciale che collega con Lizzano in Belvedere. La strada è stata coperta da un cumulo di terra e sassi e nonostante il lavoro della Protezione civile è ancora impossibile il collegamento nemmeno a piedi, come si può vedere dalle immagini inviate da una cittadina residente nella zona isolata. Le condizioni meteo non sono migliorate e da ieri è cominciato a nevicare.A causa delle forti piogge delle ultime ore, fa sapere la Provincia di Bologna, sono numerosi i disagi sulle strade provinciali in particolare nelle aree della montagna.(video di Simona Antoni)

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina