domenica 26 febbraio | 21:14
pubblicato il 22/nov/2013 12:00

Amt, trattativa in corso, la piazza grida: domani non si esce

Comune Genova e Regione Liguria pronti a investire nell'azienda

Amt, trattativa in corso, la piazza grida: domani non si esce

Genova , 22 nov. (askanews) - "La trattativa è ancora in corso con Regione e Comune. Mancano 8,3 milioni. Il Comune ha recuperato 4,3 milioni mentre la Regione si è impegnata per iscritto che porterà capitale con l'acquisto di 200 nuovi autobus in 4 anni. Mancano ancora 4 milioni. Si sta cercando di recuperalo attraverso una riorganizzazione del lavoro senza toccare stipendi e orari di lavoro. La riunione va avanti". Lo ha riferito un rappresentante sindacale ai lavoratori di Amt, che attendono da ore all'esterno della prefettura di Genova l'esito dell'incontro tra sindacati e istituzioni sul futuro dell'azienda di trasporti genovese . L'annuncio è stato accolto dai fischi di una parte dei lavoratori. Più volte sono stati scanditi i cori "Domani non si esce" e "Blocchiamo la partita", riferito all'incontro di calcio tra Sampdoria e Lazio in programma domenica pomeriggio nello stadio del capoluogo ligure.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech