mercoledì 07 dicembre | 17:20
pubblicato il 17/apr/2013 16:26

Amministrative: Fs, sconti per elettori che viaggiano in treno

(ASCA) - Roma, 17 apr - Tariffe speciali per chi si sposta con Trenitalia in occasione delle elezioni amministrative in programma fra maggio e giugno. In particolare per questi appuntamenti elettorali: comunali delle Regioni a statuto ordinario e della Sardegna (domenica 26 e lunedi' 27 maggio, eventuale turno di ballottaggio domenica 9 e lunedi' 10 giugno); del Consiglio regionale della Valle d'Aosta e del sindaco e del Consiglio comunale di Pergine Valsugana (domenica 26 maggio, eventuale turno di ballottaggio domenica 9 giugno) e infine delle elezioni comunali in Sicilia (domenica 9 e lunedi' 10 giugno, eventuale turno di ballottaggio domenica 23 e lunedi' 24 giugno). Gli elettori che raggiungeranno in treno i Comuni sede di votazione potranno ottenere riduzioni del 70% rispetto al prezzo Base, solo per viaggi di andata e ritorno livello Standard dei Frecciarossa e in 2a classe dei treni media-lunga percorrenza nazionale (Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, IntercityNotte e Espressi) e servizio cuccette.

Per i treni Regionali e' prevista una riduzione del 60% sul prezzo del biglietto. Gli elettori residenti all'estero potranno usufruire della tariffa ''Italian Elector'' (viaggi internazionali da/per l'Italia).

Per ottenere le riduzioni gli elettori dovranno recarsi nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggio convenzionate esibendo un documento d'identita' e la tessera elettorale.

Per il viaggio di ritorno e' necessaria la timbratura della tessera elettorale che attesti l'avvenuta votazione. Questi documenti, insieme ai biglietti relativi al viaggio di andata e ritorno, dovranno essere esibiti al personale di Trenitalia che effettua i controlli.

L'agevolazione si applica esclusivamente per viaggi effettuati in un periodo massimo di 20 giorni. Il periodo di utilizzazione decorre per l'andata, dal decimo giorno antecedente l'ultimo di votazione e per il ritorno, fino alle 24 del decimo giorno dall'ultimo di votazione.

Il periodo di 20 giorni e' esteso a due mesi per i viaggi internazionali. Il viaggio di andata puo' quindi essere effettuato al massimo un mese prima del giorno di apertura del seggio elettorale e quello di ritorno al massimo un mese dopo il giorno di chiusura del seggio stesso.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni