lunedì 05 dicembre | 10:13
pubblicato il 28/ago/2012 12:57

Amianto nel Parco del Cilento: sequestrata discarica abusiva

Nell'area di 10mila metri quadri anche eternit

Amianto nel Parco del Cilento: sequestrata discarica abusiva

Salerno, (askanews) - A pochi metri dal mare, all'interno del Parco del Cilento, è stata individuata una discarica abusiva di 10mila metri quadrati piena zeppa di materiali tossici. Nel terreno nel comune di Pisciotta, in provincia di Salerno, che si trova un'area sottoposta a vincolo paesaggistico, sono stati ammassati rifiuti speciali molto pericolosi per la salute come l'eternit e l'amianto.Nascosti tra la macchia mediterranea, vicino a una spiaggia molto frequentata, sono stati trovati 30 mila metri cubi di rifiuti provenienti da demolizioni di edifici, veicoli fuori uso, materiale ferroso, tubazioni in plastica e onduline di eternit contenenti amianto. Il proprietario del fondo è stato denunciato e dovrà immediatamente procedere alla bonifica dell'area.Durante i controlli le fiamme gialle hanno anche scoperto sette lavoratori in nero che lavoravano presso l'attività turistica in prossimità della discarica, gestita proprio dal proprietario del fondo.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari