lunedì 23 gennaio | 16:43
pubblicato il 07/ott/2011 13:42

Americana morta/ Si è costituito pirata strada: davanti al pm

E' un imprenditore della zona, sta raccontando l'accaduto

Americana morta/ Si è costituito pirata strada: davanti al pm

Roma, 7 ott. (askanews) - Si è costituito stamattina ai carabinieri del comando provinciale di Arezzo il pirata della strada che avrebbe causato la morte di Allison Owens, la 23enne americana investita e uccisa domenica scorsa mentre faceva footing nella zona di San Giovanni Valdarno. L'uomo, un imprenditore della zona, si è presentato in caserma accompagnato dall'avvocato Francesco Maresca, già legale della famiglia di Meredith Kercher. Al momento nei suoi confronti non è stata ancora emessa alcuna misura cautelare: sta fornendo, spiegano i carabinieri, delle dichiarazioni spontanee al sostituto procuratore di Arezzo che aiuteranno a verificare minuto per minuto cosa è successo quella domenica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4