lunedì 16 gennaio | 12:50
pubblicato il 08/ott/2011 08:19

Americana morta/ Pirata della strada agli arresti in carcere

E' accusato di omicidio colposo e omissione di soccorso

Americana morta/ Pirata della strada agli arresti in carcere

Firenze, 8 ott. (askanews) - Al termine di un interrogatorio durato 10 ore presso il comando dei carabinieri di San Giovanni Valdarno, nell'aretino, P.S., l'imprenditore accusato di aver investito e ucciso la giovane Allison Owens, è stato portato al carcere fiorentino di Sollicciano. Sull'uomo pendono i reati di omicidio colposo e di omissione di soccorso. Nel pomeriggio di domenica avrebbe travolto la ragazza americana, 23 anni, che stava tornando a casa, forse facendo jogging, sulla strada statale che unisce San Giovanni Valdarno e Montevarchi. La ragazza, vestita in tuta e scarpe da ginnastica, stava probabilmente correndo ai bordi della strada. Sbalzata via, a forte velocità, dalla Volvo verde dell'imprenditore, Allison è caduta nel canale che scorre accanto alla statale. Forse il suo corpo è riemerso solo dopo tre giorni ed è per questo che nessuno aveva notato niente fino a mercoledì mattina. La posizione dell'uomo si sarebbe aggravata durante l'interrogatorio, perché avrebbe fornito una versione incongruente, nel tentativo di giustificare la propria posizione. P.S., 56 anni, originario di Viterbo, ma residente nel Valdarno, non si sarebbe accorto dell'incidente, perché proprio al momento dell'impatto aveva avuto un colpo di sonno. E, stando a quanto riportano i carabinieri, si sarebbe costituito solo dopo aver sentito da radio e tv che una giovane americana era stata ritrovata morta. Nel frattempo, l'imprenditore si è recato a far riparare il parabrezza incrinato, e, sostiene lui, sarebbe tornato sul luogo dell'incidente con la moglie, la quale però avrebbe smentito questo dettaglio agli inquirenti. Ad individuare l'automobile che ha investito Allison è stato il confronto tra le riprese delle telecamere presenti sulla strada. Altro elemento che aggrava la posizione dell'uomo è che, secondo gli inquirenti, avrebbe tentato di cancellare ogni prova sulla sua Volvo. Lunedì è attesa la convalida dell'arresto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Maltempo
P. Civile: ancora neve al centro-sud, venti forti anche al nord
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Napoli
Napoli, scoppia bombola del gas: un morto e almeno due feriti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche