martedì 24 gennaio | 20:26
pubblicato il 19/dic/2013 12:07

Ambiente: Wwf, bene 'reati verdi' verso inserimento in codice penale

Ambiente: Wwf, bene 'reati verdi' verso inserimento in codice penale

ASCA) - Roma, 19 dic - L'annuncio che la commissione Giustizia della Camera ha approvato ''il testo unificato sui delitti ambientali'', e' un passo importante verso il loro inserimento nel Codice Penale. Un fatto questo che, si sottolinea in una nota, e' stato atteso dal Wwf sin dal 1998.

Da allora, in ogni legislatura, infatti, ricorda l'associazione ambientalista, sono stati fatti ''altisonanti annunci ed elaborate numerose proposte di legge per la riforma dei reati ambientali, con l'inasprimento del sistema sanzionatorio''. ''Ma da allora non e' ancora stata approvata definitivamente una vera legge di riforma organica. L'attuale sistema di sanzioni per fatti gravissimi che distruggono l'ambiente e la salute, vengono puniti con sanzioni poco piu' pesanti di una multa automobilistica e le cosiddette 'ecomafie', continuano ad ingrassare con guadagni enormi a fronte di rischi pari a zero''.

red/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Maltempo
Rigopiano, 15 vittime: 9 ancora in obitorio da identificare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4