lunedì 27 febbraio | 18:08
pubblicato il 11/mar/2014 19:38

Ambiente, sequestrata la centrale elettrica di Vado Ligure

Le emissioni possibili responsabili di oltre 400 morti in 10 anni

Ambiente, sequestrata la centrale elettrica di Vado Ligure

Vado Ligure (askanews) - Un "caso Ilva" anche in Liguria, la centrale elettrica Tirreno Power di Vado Ligure, in provincia di Savona, è stata sequestrata dalla Magistratura perché non avrebbe ottemperato ad alcune prescrizioni previste dall'autorizzazione integrata ambientale. In pratica, per i pm della Procura, che indagano per disastro ambientale ed omicidio colposo, in meno di 10 anni i fumi della centrale avrebbero provocato la morte di oltre 400 persone. Il commento di Santo Grammatico, presidente di Legambiente Liguria."Non possiamo parlare di una vittoria - ha spiegato - quando si arriva a questo punto è uan sconfitta generale per tutti e il vero rilancio del nostro Paese passa anche da una riconversione industriale pulita, verde e green".Il sequestro riguarda solo solo le linee di produzione a carbone che, dunque, sono state temporaneamente chiuse. Restano attivi, in ogni caso, i gruppi a metano, non interessati dal provvedimento giudiziario."Noi a questa chiusura - ha concluso Grammatico - ribadiamo la necessità di riconvertire l'industria pesante che emette in atmosfera composti nocivi, che è un danno per le popolazioni locali, non diciamo certo oggi ma sono anni che quella centrale andava riconvertita a metano anche per salvaguardare i posti di lavoro"."Difenderemo il nostro diritto a fare impresa in modo responsabile", si legge in un comunicato della Tirreno Power, ma c'è timore, ora, tra gli oltre 700 lavoratori della centrale e dell'indotto per le possibili ripercussioni del sequestro. I sindacati hanno chiesto al prefetto di Savona, Gerardina Basilicata, di convocare al più persto un incontro con i rappresentanti dell'azienda e delle istituzioni locali.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech