sabato 10 dicembre | 02:41
pubblicato il 18/set/2011 14:06

Ambiente/ Scomparsi da tavola 3 frutti su 4, torna 'pomo d'oro'

A fattoria pontificia Castel gandolfo giornata creato Coldiretti

Ambiente/ Scomparsi da tavola 3 frutti su 4, torna 'pomo d'oro'

Roma, 18 set. (askanews) - In Italia sono scomparse dalla tavola tre varietà di frutta su quattro ma grazie al lavoro degli agricoltori molte sono state salvate e tornano in tavola come il "pomo d'oro" giallo come quello originale coltivato dagli Aztechi del Messico e dagli Incas del Perù prima di arrivare in Europa e cambiare colore con la selezione per diventare uno dei prodotti piu' rappresentativi della dieta mediterranea. . E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti presentata in occasione della Giornata della Salvaguardia del Creato promossa dalla Coldiretti a Castelgandolfo dove in occasione dell'Angelus del Santo padre è stato aperto un mercato di Campagna Amica con le specialità salvate dall'estinzione dall'attenta opera di recupero e conservazione degli agricoltori che hanno donato al Santo Padre un vero e proprio alveare come mezzo milioni di api che volano nella Fattoria Pontificia di Castel Gandolfo Molte le specialità salvate dal rischio di estinzione presenti tra i banchi del mercato promosso dalla Coldiretti, dal fagiolo del purgatorio alla roveja, un tipo di pisello, dal seme colorato che va dal verde scuro al marrone per arrivare al grigio, che cresce anche in forma spontanea, lungo le scarpate e nei prati, e nei secoli passati era protagonista dell'alimentazione dei pastori e contadini. E ancora l'aglio rosso di Proceno coltivato nel territorio del Comune omonimo fin dai tempi più antichi è caratterizzato da un profumo intenso e da un sapore forte e gradevole e l'olio della varietà Rosciola, cultivar autoctona laziale: pianta rustica e adattabile ai diversi ambienti olivicoli dell'Italia centrale ma anche il prosciutto di maialino nero prenestino, razza locale che si alleva allo stato brado. Nonostante l'impegno degli allevatori mancano all'appello una trentina di razze tra mucche, maiali e pecore e il 95 per cento delle antiche varietà di grano è andato perduto. In Italia nel secolo scorso si contavano 8.000 varietà di frutta, mentre oggi si arriva a poco meno di 2.000 e di queste ben 1.500 sono considerate a rischio di scomparsa anche per effetto dei moderni sistemi della distribuzione commerciale che privilegiano le grandi quantità e la standardizzazione dell'offerta. Ma negli ultimi cinquant'anni - evidenzia Coldiretti - si è persa anche una trentina di razze di animali domestici, tra cui cinque tipologie di bovini, dieci tra pecore e maiali e tre caprini. E altre settantuno sono a rischio estinzione, secondo i dati Eurostat. In questo modo non solo si rischia di impoverire la scelta a tavola con la rinuncia a determinati sapori e prodotti di un territorio, ma - sostiene la Coldiretti - si perde un patrimonio importante di biodiversità e con esse parte dell'identità ambientale e culturale di un territorio. Un'azione di recupero importante si deve ai nuovi sbocchi commerciali creati dai mercati degli agricoltori e dalle Botteghe di Campagna Amica attivi in tutte le Regioni e che hanno offerto opportunità economiche agli allevatori e ai coltivatori di varietà e razze a rischio di estinzione che altrimenti non sarebbero mai sopravvissute alle regole delle moderne forme di distribuzione. Ad esempio - spiega la Coldiretti - prodotti ortofrutticoli venduti nei mercati degli agricoltori si conservano in media una settimana in piu' perché non devono subire i lunghi trasporti e questo consente di mettere in vendita anche varietà piu' deperibili che non troverebbero spazio sugli scaffali degli ipermercati. Si stima che - conclude la Coldiretti - almeno 100 varietà vegetali Definite minori, tra frutta, verdura, legumi, erbe selvatiche e prodotti ottenuti da almeno 30 diverse razze di bovini, maiali, pecore e capre allevati su scala ridotta trovino sbocco nell'attuale rete di mercati e delle Botteghe degli agricoltori di Campagna Amica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina