giovedì 23 febbraio | 12:43
pubblicato il 08/mar/2013 16:44

Ambiente: Ocse, in dieci anni rifiuti italiani aumentati piu' del Pil

Ambiente: Ocse, in dieci anni rifiuti italiani aumentati piu' del Pil

(ASCA) - Roma, 8 mar - In Italia, ' tra il 2000 e il 2010 ''la produzione di rifiuti urbani e' aumentata di circa il 45%, un aumento notevolmente superiore a quello del Pil''. Lo stesso vale ''per la produzione di rifiuti urbani pro-capite aumentata, tra il 2000 ed il 2010 da 498kg a 536 kg'', con frti squilibri tra Nord e Sud del Paese in materia di raccolta differenziata.

E' quanto emerge dal ''Rapporto Ocse sulle performance ambientali: Italia 2013'', presentato oggi a Roma da Simon Upton, direttore del dipartimento Ambiente Ocse, alla presenza del ministro Corrado Clini, e del sottosegretario allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti. Nel decennio considerato, ''sebbene la raccolta differenziata dei rifiuti sia aumentata passando dal 15 al 34% - rileva l'Ocse - si registrano notevoli differenze tra Nord e Sud'' con, rispettivamente, quasi il 50% e il 21% di rifiuti raccolti in maniera differenziata.

Sul fronte discariche, ''nel 2010 circa il 49% dei rifiuti urbani era conferito nelle discariche, il che rappresenta un'importante diminuzione rispetto al 70% registrato all'inizio degli anni 2000''. Ancora, ''il numero di discariche e' diminuito da 1449 nel 2000 a 640 nel 2008''. Cosi', ''il numero di discariche illegali di cui si e' a conoscenza e' diminuito notevolmente nell'ultimo decennio, mentre il numero di azioni penali legate allo scarico illegale di rifiuti e' aumentato. Tuttavia, esistono ancora casi di smaltimento inadeguato e illegale di rifiuti, come testimonia la grave situazione della Campania e di Napoli''.

stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech