martedì 21 febbraio | 11:05
pubblicato il 22/gen/2013 20:17

Ambiente: Istat, in discarica 250 kg pro capite rifiuti urbani

(ASCA) - Roma, 22 gen - Con circa 250 kg pro capite di rifiuti urbani smaltiti in discarica, l'Italia si colloca molto al di sopra della media europea. Nonostante il trend costantemente decrescente, viene smaltito nelle discariche ancora circa la meta' (46,3%) del totale dei rifiuti urbani raccolti. E' quanto rileva l'indagine Istat 'Noi Italia'.

Nel 2010 la spesa pro capite delle amministrazioni regionali per la tutela ambientale e' stata di 71,6 euro, in diminuzione del 16% rispetto al 2009.

Nel 2010 sono stati raccolti 537 kg di rifiuti urbani per abitante, 3,5 kg in piu' rispetto all'anno precedente; si e' interrotto cosi' il trend decrescente iniziato nel 2007.

Il 35,3% dei rifiuti urbani viene avviato a raccolta differenziata (quasi due punti percentuali in piu' rispetto al 2009); il Nord-est detiene il primato con il 52,7%. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia