venerdì 20 gennaio | 03:06
pubblicato il 26/mar/2014 15:33

Ambiente: Ispra, da cementificazione in 3 anni Co2 come da 4 mln auto

Ambiente: Ispra, da cementificazione in 3 anni Co2 come da 4 mln auto

(ASCA) - Roma, 26 mar 2014 - La cementificazione galoppante in Italia ha comportato dal 2009 al 2012, l'immissione in atmosfera di 21 milioni di tonnellate di CO2, valore pari all'introduzione nella rete viaria di quattro milioni di utilitarie in piu' (l'11% dei veicoli circolanti nel 2012), con una percorrenza di 15.000 km/anno, per un costo complessivo stimato intorno ai 130 milioni di euro. Lo attesta un report pubblicato dall'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) che, per la prima volta, ricostruisce l'andamento - dal 1956 al 2012 - del consumo di suolo in Italia.

La trasformazione del suolo agricolo in cemento non produce impatti solo sui cambiamenti climatici, ma anche sull'acqua e sulla capacita' di produzione agricola. In questi 3 anni, tenendo presente che un suolo pienamente funzionante immagazzina acqua fino a 3.750 tonnellate per ettaro - circa 400 mm di precipitazioni - per via della conseguente impermeabilizzazione abbiamo perso - rilevano il rapporto - una capacita' di ritenzione pari a 270 milioni di tonnellate d'acqua che, non potendo infiltrarsi nel terreno, deve essere gestita. Sulla base di precedenti calcoli internazionali gli esperti Ispra ne derivano che il costo della gestione dell'acqua non infiltrata in Italia dal 2009 al 2012, e' stato stimato intorno ai 500 milioni di euro. Ancora, il consumo di suolo produce forti impatti anche sull'agricoltura e quindi sull'alimentazione: solo per fare un esempio, se i 70 ettari di suolo perso ogni giorno fossero coltivati esclusivamente a cereali, nel periodo 2009-2012 avremmo impedito la produzione di 450.000 tonnellate di cereali, con un costo di 90 milioni di euro ed un ulteriore aumento della dipendenza italiana dalle importazioni. com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale