venerdì 20 gennaio | 01:16
pubblicato il 28/set/2012 05:10

Ambiente/ Da oggi 300mila studenti per 'Puliamo il mondo'

Iniziativa di Legambiente che si svolgerà fino al 30 settembre

Ambiente/ Da oggi 300mila studenti per 'Puliamo il mondo'

Roma, 28 set. (askanews) - Saranno in 300mila gli studenti che da oggi e fino al 30 settembre, in ogni regione della Penisola, daranno vita al lungo week-end di volontariato per ripulire le città e le aree verdi dai rifiuti, organizzato come ogni anno da Legambiente. "La grande adesione delle scuole italiane dimostra anche quest'anno - spiega l'associazione - come le nuove generazioni condividano fortemente la ventennale campagna di Legambiente". Un'iniziativa che festeggia i suoi vent'anni d'impegno per il pianeta, rendendo omaggio alle Olimpiadi e lanciando un messaggio preciso: "Bisogna essere degli atleti non solo nello sport, ma soprattutto nella vita di tutti giorni rispettando, con semplici e agonistici gesti, l'ambiente. Ed i primi sportivi a scendere in campo per un mondo ecosostenibile e libero dai rifiuti sono proprio i giovani". Anche quest'anno sono tante le scuole della Penisola che aderiscono alle Olimpiadi delle città pulite di Legambiente. Si parte dall'Emilia Romagna e dall'Abruzzo, regioni terremotate che testimoniano con la loro partecipazione la voglia di andare avanti e di fare qualcosa di concreto per l'ambiente, nonostante le mille difficoltà. In Emilia Romagna, in provincia di Ravenna, il oggi i volontari insieme agli studenti della scuola agraria Perdisa di Ravenna puliranno la pista ciclabile e alcune aree verdi del quartiere. In Abruzzo, in provincia dell'Aquila, oggi e domani 29 settembre diversi studenti saranno coinvolti nella pulizia delle aree verdi dei cosiddetti comuni del cratere, Fontecchio, Tione e San Demetrio. In Lombardia, l'appuntamento è a Milano, dove oggi la scuola primaria G. Leopardi, grazie al supporto dell'associazione Scam "Associazione Speleologia Cavità Artificiali Milano", effettuerà la pulizia dei sotterranei della scuola, ex rifugi antiaerei della seconda guerra mondiale. Altri alunni si occuperanno invece della pulizia del cortile. Invece due classi dell'istituto comprensivo Renzo Pezzani saranno impegnate nella pulizia del giardino pubblico di via Caviglia; mentre altri studenti aderiranno all'iniziativa scrivendo storie o brevi poesie dedicate al tema del riciclaggio. Ci sarà poi una ricerca-azione dei luoghi da riqualificare nel quartiere e alcuni alunni si occuperanno dell'ideazione di un volantino per pubblicizzare l'iniziativa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale