lunedì 27 febbraio | 12:18
pubblicato il 24/gen/2013 18:42

Ambiente: Clini, ingiusta la multa a scuola per inquinamento acustico

(ASCA) - Roma, 24 gen - ''Nella vicenda della multa inflitta dall'Arpa Veneto al Convitto Foscarini per il rumore provocato dagli studenti ritengo ci sia un equivoco di carattere giuridico''. Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, in merito alla multa dell'Arpa Veneto all'antico convitto Foscarini di Venezia, dove gli studenti sono stati ritenuti 'colpevoli' di troppi schiamazzi.

Il ministro spiega che ''la lotta all'inquinamento acustico e' una battaglia sacrosanta, in nome della tutela della salute e della buona educazione. Insomma, una battaglia di civilta', ma questa battaglia - aggiunge - non puo' essere combattuta, come e' stato fatto in questo caso, applicando alle istituzioni scolastiche sanzioni che riguardano invece i rumori prodotti da attivita' produttive o industriali''.

com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech