giovedì 08 dicembre | 15:20
pubblicato il 23/ago/2013 16:24

Ambiente: allarme inquinamento bacino padano, Orlando convoca regioni

Ambiente: allarme inquinamento bacino padano, Orlando convoca regioni

(ASCA) - Roma, 23 ago - Il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, ha inviato una lettera ai presidenti di Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna e Val d'Aosta e ai presidenti delle Province autonome di Trento e Bolzano per convocare una riunione il prossimo 4 settembre in merito alla problematica dell'inquinamento atmosferico nel bacino padano.

La riunione - riferisce una nota - si terra' presso la sede della regione Lombardia, alle 16.30.

''Con una comunicazione dello scorso Aprile, la Commissione Europea ha provveduto ad aprire un nuovo caso di precontenzioso contro l'Italia sui temi dell'inquinamento atmosferico'' premette il Ministro nella sua missiva. ''Come noto - prosegue il titolare dell'Ambiente - l'Italia sta affrontando da diversi anni un complesso contenzioso comunitario in materia di qualita' dell'aria che ha portato, nel dicembre 2012, ad una sentenza di condanna, che non ha determinato seguiti sanzionatori per il nostro Paese per un mero vizio procedurale riscontrato dalla Corte europea di Giustizia nel ricorso inoltrato dalla Commissione Europea''.

Orlando ricorda dunque come ''al fine di avviare una nuova e piu' determinata strategia a livello nazionale, che si integri con quanto gia' messo in campo dalle Regioni e Province autonome per porre rimedio alla diffusa situazione di inadempimento esistente sul nostro territorio, si e' tenuta il 23 luglio u.s., presso questo Dicastero, una riunione preliminare con i Ministri aventi competenza sui settori che producono emissioni in atmosfera volta ad individuare le azioni e gli impegni da assumere per risolvere il contenzioso comunitario in corso''.

Alla luce di tutto questo e ''tenuto conto del fatto che la problematica dell'inquinamento atmosferico ha una conseguenza ambientale ed una eco rilevante, soprattutto con riferimento alle regioni del bacino padano, che va ben oltre il contenzioso in atto, ritengo opportuno convocare un apposito incontro per il giorno 4 settembre 2013, volto ad analizzare le possibili strategie da attuare per la soluzione delle problematiche sopra esposte'', conclude la lettera a firma del ministro dell'Ambiente inviata alle regioni del bacino padano.

com-stt/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni