giovedì 23 febbraio | 22:26
pubblicato il 05/ago/2013 12:00

Ambiente/ A Livorno inscenano funerale contro rigassificatore

Corona funebre alla sede Olt, una bara davanti ai pescherecci

Ambiente/ A Livorno inscenano funerale contro rigassificatore

Firenze, 5 ago. (askanews) - Circa 2 mila persone hanno inscenato ieri sera un "funerale del mare", per le vie di Livorno, in segno di protesta contro il rigassificatore, l'impianto off shore destinato a ricevere gas liquido dall'estero e a renderlo fruibile per la rete italiana. Tutti i partecipanti erano vestiti di nero con striscioni, corone e una bara. Partito da piazza Mazzini, il corteo ha deposto una corona di fronte alla sede della società Olt, titolare dell'impianto di rigassificazione. Poi la bara è stata posizionata di fronte ai pescherecci, perché il rigassificatore, spiega il comitato che ha organizzato la protesta, causa di una vasta interdizione alla pesca per motivi di sicurezza per un raggio di otto miglia. Il corteo si è concluso davanti al Comune dove si è tenuto un comizio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech