sabato 10 dicembre | 10:20
pubblicato il 22/set/2011 10:16

Alunno vivace? Il padre picchia due insegnanti a Castellammare

Voleva chiedere tolleranza alle maestre della scuola elementare

Alunno vivace? Il padre picchia due insegnanti a Castellammare

Tale figlio tale padre. A Castellammare di Stabia, nel napoletano, due docenti sono state aggredite e maltrattate dal padre di un piccolo alunno ritenuto troppo vivace. L'uomo, 33 anni, si è recato nella scuola elementare di via Monaciello per invitare le insegnanti del proprio figlio ad avere atteggiamenti più concilianti rispetto ai comportamenti ribelli del bambino in classe. Ma per farlo non ha esitato a ricorrerre a metodi alquanto violenti nei confronti delle due maestre. Il genitore ha prima schiaffeggiato l'insegnante del figlio e poi ha afferrato per il collo un'altra maestra intervenuta nel vano tentativo di difendere la collega dall'aggressione. Entrambe le docenti sono state medicate presso l'ospedale San Leonardo di Castellammare, mentre l'uomo è stato identificato e denunciato dalla polizia per lesioni e violenza privata.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina