domenica 04 dicembre | 22:04
pubblicato il 21/ott/2014 13:29

Alluvione Genova, i commercianti in piazza: ora basta

Chieste le dimissioni della Giunta regionale e comunale

Alluvione Genova, i commercianti in piazza: ora basta

Genova, 21 ott. (askanews) - Oltre 300 persone tra commercianti e semplici cittadini sono scesi in piazza oggi a Genova per chiedere le dimissioni della Giunta regionale e comunale dopo l'ennesima tragica alluvione che ha devastato il capoluogo ligure, causando una vittima e centinaia di milioni di danni.

Oltre alle dimissioni degli amministratori locali per "manifesta incapacità di governo" e per la mancata allerta, i manifestanti chiedono certezze sui rimborsi, finanziamenti garantiti dal Comune a tassi agevolati, la moratoria delle imposte per i commercianti e i cittadini colpiti e l'immediata messa in sicurezza del territorio.

Al grido "ora basta", i manifestanti stanno dando vita a un presidio sotto il palazzo della Regione Liguria e si sposterranno poi in corteo verso la sede del Comune dove alle 15 è in programma il Consiglio comunale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari