domenica 04 dicembre | 01:31
pubblicato il 14/ott/2014 14:22

Alluvione Genova, dopo contestazione Grillo continua visita

A Borgo Incrociati ha attaccato i giornalisti: colpa anche vostra

Alluvione Genova, dopo contestazione Grillo continua visita

Genova, 14 ott. (askanews) - Beppe Grillo, dopo essere stato contestato da alcuni volontari che spalavano il fango al Museo di Storia Naturale di Genova, ha proseguito la sua visita nelle zone alluvionate del capoluogo ligure.

Il leader del Movimento 5 Stelle ha raggiunto a bordo del suo scooter Borgo Incrociati, il quartiere devastato dalla piena del torrente Bisagno, dove ha nuovamente attaccato i giornalisti presenti: "Se succedono queste cose due volte -ha detto- è anche colpa della cattiva informazione".

Prima di lasciare definitivamente il centro, Grillo è poi andato a visitare la zona di Corso Torino, intrattenendosi a parlare con alcuni commercianti e angeli del fango

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari