lunedì 16 gennaio | 16:32
pubblicato il 21/ott/2014 18:31

Alluvione Genova, anche Baccini e De Andrè in corteo

"Soldi per messa in sicurezza c'erano, chi sbaglia non paga mai"

Alluvione Genova, anche Baccini e De Andrè in corteo

Genova (askanews) - Anche i cantanti genovesi Francesco Baccini e Cristiano De Andrè hanno partecipato alla manifestazione indetta nel capoluogo ligure da cittadini e commercianti per chiedere le dimissioni della giunta regionale e comunale dopo l'ennesima alluvione. "I cittadini - ha dichiarato Baccini - vogliono sapere che fine hanno fatto i loro soldi per la messa in sicurezza del territorio perché in tre anni è successa due volte la stessa cosa. Il problema è che qui non c'è mai nessuno che dice 'è colpa mia' e non c'è mai nessuno che quando sbaglia paga." "Ora basta - ha aggiunto Cristiano De Andrè - la musica deve cambiare. Il nostro plauso - ha concluso - va a chi ha spalato il fango, noi stiamo dalla parte dei commercianti e dei cittadini che hanno subito uno scempio che si poteva evitare".

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow