domenica 04 dicembre | 10:00
pubblicato il 21/ott/2014 18:31

Alluvione Genova, anche Baccini e De Andrè in corteo

"Soldi per messa in sicurezza c'erano, chi sbaglia non paga mai"

Alluvione Genova, anche Baccini e De Andrè in corteo

Genova (askanews) - Anche i cantanti genovesi Francesco Baccini e Cristiano De Andrè hanno partecipato alla manifestazione indetta nel capoluogo ligure da cittadini e commercianti per chiedere le dimissioni della giunta regionale e comunale dopo l'ennesima alluvione. "I cittadini - ha dichiarato Baccini - vogliono sapere che fine hanno fatto i loro soldi per la messa in sicurezza del territorio perché in tre anni è successa due volte la stessa cosa. Il problema è che qui non c'è mai nessuno che dice 'è colpa mia' e non c'è mai nessuno che quando sbaglia paga." "Ora basta - ha aggiunto Cristiano De Andrè - la musica deve cambiare. Il nostro plauso - ha concluso - va a chi ha spalato il fango, noi stiamo dalla parte dei commercianti e dei cittadini che hanno subito uno scempio che si poteva evitare".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari