giovedì 08 dicembre | 15:21
pubblicato il 20/giu/2014 15:28

Alluvione Genova 2011, ex sindaco Vincenzi rinviata a giudizio

Morirono in 6. Accusa disastro, omicidio colposo plurimo e falso

Alluvione Genova 2011, ex sindaco Vincenzi rinviata a giudizio

Genova, (askanews) - L'ex sindaco di Genova Marta Vincenzi è stata rinviata a giudizio dal gip Carla Pastorini nell'ambito dell'inchiesta sull'esondazione del rio Fereggiano, nella tragica alluvione del 4 novembre 2011, in cui persero la vita 6 persone tra cui due bambine. L'ex primo cittadino è accusato di disastro,omicidio colposo plurimo, falso e calunnia. Lei stessa in Consiglio comunale nei giorni successivi alla tragedia parlò così delle proprie responsabilità. "Degli errori che possono essere stati commessi in quelle ore sento profondamente la responsabilità e non accuso nè tento di coinvolgere nessuno".A giudizio andranno anche l'ex assessore Francesco Scidone, i dirigenti comunali Gianfranco Delponte e Pierpaolo Cha, l'ex capo della Protezione civile comunale Sandro Gambelli e l'ex responsabile delle associazioni di Protezione civile Roberto Gabutti.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni